Home > Il tempio di zeus

Il tempio di zeus

Il tempio di zeus

Stai commentando usando il tuo account Google. Stai commentando usando il tuo account Twitter. Stai commentando usando il tuo account Facebook. Notificami nuovi commenti via e-mail. Vai al contenuto Ciao a tutti! Ricostruzione digitale del Tempio di Zeus. Twitter Facebook. Mi piace: Mi piace Caricamento Lisippo Magica Mente. Rispondi Annulla risposta Scrivi qui il tuo commento Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Email obbligatorio L'indirizzo non verrà pubblicato.

Lo stesso dio è posto al centro della scena, riconoscibile dal fulmine nella mano sinistra, mentre assiste ai sacrifici compiuti dai contendenti prima della gara. Ricostruzione del frontone orientale. Per le altre figure molte sono state le interpretazioni proposte, la più probabile è questa i personaggi sono da sinistra verso destra nel disegno:. La scena è molto statica, quasi in attesa drammatica che avvenga la corsa dei carri; le statue dei protagonisti Oinomaos e la regina Sterope, Pelope e Ippodamia sono ben separate tra loro come chiuse nel loro angosciante e intimo raccoglimento.

Particolare del frontone orientale. Al centro della scena abbastanza concitata vi è il dio Apollo , alla sua sinistra troviamo organizzati in gruppi:. Particolare della testa di Apollo. A differenza della testa di Zeus andata perduta, quella di Apollo è perfettamente conservata, ancora intatta è la freschezza del volto e la ricchezza compositiva della chioma. Problematica fu la sistemazione della cella del tempio, la cui navata centrale era occupata dalla statua crisoelefantina in avorio le parti del viso, delle braccia e delle gambe, il resto in oro di Zeus, pare riempisse tutto lo spazio sia in altezza che in larghezza, riducendo le navate laterali a stretti corridoi 1.

I lavori iniziarono nel a. Per la creazione della statua servirono diversi anni, forse tra il e il a. Statua di Zeus, ipotesi ricostruttive. Il manto del dio in oro era arricchito da figure e fiori di giglio. I lati del trono erano decorati con fregi: Inoltre la spalliera coronava con tre Horai e tre Cariti.

Il trono era sostenuto da una base arricchita da figure in oro di divinità forse Si trattava di un dono fatto dai Messeni e dai Naupati nel a. Nike di Paionios. Olimpia, Museo. Le mani tengono la veste che tende ad aprirsi durante la discesa, aderisce delicatamente al corpo in pieghe profonde. Paionios mostra di conoscere e di ereditare i temi della scultura della seconda metà del V secolo a. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ricostruito virtualmente il Tempio di Zeus Olimpio di Agrigento | Cose Da Fare in Sicilia

Non è rimasto molto oggi del Tempio di Zeus, quello che era considerato un tempo uno dei più grandi templi della Grecia, il Tempio di Zeus Olympieion. Il Tempio e le Olimpiadi. La località era collegata a due antiche leggende: la Saga di Pelope, eroe del. Peloponneso e l'istituzione dei giochi. Il tempio di Zeus a Olimpia Il tempio di Zeus ad Olimpia (città dell'Elide/ Peloponneso, a ovest della capitale Pisa) è uno degli esempi più caratteristici. Coordinate: 37°38′″N 21°37′48″E / °N °E; (Mappa). Il tempio di Zeus ad Olimpia, nell'Elide, venne costruito in stile. Il Tempio di Zeus Olimpico, chiamato anche Olimpeion, fu costruito fra il VI e il II secolo a.C. in onore di Zeus Olimpico. Il tempio di Zeus Olimpio (greco: Ναός του Ολυμπίου Διός) è un tempio situato ad Atene, in Grecia. Il tempio è situato a circa metri dall'Acropoli e a circa Salve a tutti! Oggi analizzeremo un altro edificio particolarmente bello e importante della Grecia antica classica: Il tempio di Zeus a Olimpia.

Toplists