Home > Texas holdem poker big blind

Texas holdem poker big blind

Texas holdem poker big blind

David Sklansky , matematico tra i più noti teorici del poker, ha stilato una tabella con le combinazioni di carte con cui bisognerebbe giocare nella mano iniziale a seconda della posizione in cui ci si trova al tavolo. Questo metodo ha preso il nome di Tabella di Sklansky. Casi particolari Come abbiamo detto il bottone del dealer si sposta di una posizione, in senso orario, al termine di ogni mano. Tabella di Sklansky David Sklansky , matematico tra i più noti teorici del poker, ha stilato una tabella con le combinazioni di carte con cui bisognerebbe giocare nella mano iniziale a seconda della posizione in cui ci si trova al tavolo. Dai un'occhiata anche a questi articoli: Quante Carte?

Bonus Poker Senza Deposito. I migliori bonus poker senza deposito, selezionati per voi da un team di esperti. Poker Online Gratis. Partecipa ai freeroll esclusivi di Pokerlistings e costruisci il tuo bankroll. Bonus Poker. Poker Online Soldi Veri. Poker Room. Siti AAMS. Poker Mac. Mobile Poker. Poker Regole. Strategie Poker. Strumenti di Poker. Diretta Streaming. Tornei LIVE. Tutto quello che c'è da sapere sui principali eventi di poker dal vivo.

Le ultime sul circuito di poker live più atteso dell'anno, direttamente da Las Vegas. Battle of Malta. Una settimana di grande poker targata PokerListings: Tutte le News. Tutte le notizie dal mondo del poker: Poker Online News. Cinque carte, non in sequenza, tutte dello stesso seme ad esempio: Lo scenario potrebbe essere lo stesso della scala, visto che cinque carte di quadri, di cuori, di picche o di fiori potrebbero essere presenti sul board.

Tuttavia basterà avere, tra le due carte coperte, almeno una dello stesso seme che sia anche superiore a quelle presenti sul board, per vincere la mano. E' composto da un tris e una coppia ad esempio: Come nel caso di carta alta, scala e colore, anche il full potrebbe essere già presente sul board e potrebbe dunque portare alla suddivisione del piatto. Quattro carte delle stesso valore ad esempio: Anche il poker potrebbe concretizzarsi sul board, e a quel punto sarà verificare il kicker di ciascun giocatore per decretare il vincitore della mano.

Scala colore: Cinque carte in sequenza e dello stesso seme ad esempio: Le poker regole insegnano che basta una semplicissima equazione per capire i segreti della gestione del pot piatto nel poker Texas Hold'Em. Quello della gestione del pot è un aspetto che i giocatori esperti conoscono a memoria ma che i principianti spesso non riescono a capire, convinti probabilmente che sia talmente complesso da non valere qualche minuto di studio. A meno che non vi troviate a giocare al tavolo finale delle WSOP contro i giocatori più forti del mondo cosa che ovviamente richiederebbe la capacità di conoscere il meglio della strategia del poker insieme all'intelligenza per applicarla in maniera inversa nei momenti più adatti , abbiamo i consigli giusti per voi.

In caso di mani identiche, il piatto viene equamente diviso tra i giocatori con le mani migliori. Tutti i semi sono di pari valore nell'Hold'em. Il bottone si muove in senso orario al giocatore successivo, i bui sono postati ancora una volta e nuove carte vengono distribuite ad ogni giocatore. Per impedire ai giocatori di entrare in gioco in una late position, quindi senza postare i bui, ogni giocatore dovrà inserire una quota iniziale, pari al big blind, o potrà sedersi ed attendere che il big blind raggiunga la sua posizione. Se il giocatore attende il big blind resterà in OUT e non potrà partecipare al gioco fino a quando il big blind giunge alla sua posizione.

Se il giocatore è in OUT e non posterà il Big Blind, farà automaticamente perdere il piccolo buio e il pulsante del dealer. Per partecipare immediatamente nella mano successiva, il giocatore è tenuto a postare un importo pari al grande buio più una puntata 'morta' pari al piccolo buio. Quando un giocatore punta tutte le sue chips, si dice in 'All-In'. In questo caso il piatto viene diviso in piatto principale main pot e piatto secondario side pot. Tutte le puntate successive sono incluse nel piatto secondario. Se il giocatore che va in All-In non si aggiudica la mano, al vincitore saranno assegnate tutte le chips, sia del piatto principale che dei piatti secondari. Se il giocatore che va in All-In vince la mano, egli riceve il piatto principale, ma il piatto secondario viene assegnato al giocatore in possesso del secondo punteggio più alto della mano.

Con gli stessi criteri potranno essere determinati più side pot , nel caso in cui vi fosse un numero superiore di giocatori in All-In, come spiegato nell'esempio qui sotto. Nel caso in cui un giocatore punta più chips rispetto alla dotazione di un altro giocatore, l'eccedenza gli sarà restituita prima della determinazione del pot. Saldo giocatore 1: Se più giocatori vanno in All-In, vengono creati più piatti secondari. Se il giocatore che copre tutti gli All-In, ma non è in All-In, ha il punteggio più alto a fine mano, vincerà il piatto principale nonché tutti i piatti secondari.

I giocatori possono vincere solo il piatto o i piatti a cui hanno contribuito. In caso di due mani equivalenti, cioè composte dallo stesso punteggio, la mano vincente viene decisa dal kicker più alto. Il kicker è noto anche come una 'side card'. Ac Qp Giocatore2: Ap Jq Carte comunitarie: In questo caso il punteggio migliore sarà la coppia di re; il resto, A-Q-9, sono i kickers. In questo caso anche l'avversario ha una coppia di re e i kickers decideranno il vincitore.

La mano con il kicker più alto vince. In questo caso giocatore2 ha K-K-A-J-9 ed il primo kicker è identico. Giocatore1 vince perché la Q è superiore al J. Secondo esempio:

Texas Hold’em Poker: le regole di un gioco sempre più in voga

Il Texas Hold'em è la variante più popolare del gioco del poker. L'obiettivo del La puntata minima in ogni giro nel Pot Limit Hold'em dipende dal big blind. Il Texas Hold'em è oramai la variante di poker più famosa, Big blind (grande buio), è seduto a sua volta a sinistra dello small blind. I bui nelle. Texas Holdem Regole: Tutto il regolamento ufficiale del Texas Hold Em passo Poker Regole Texas Hold'em: il big blind e lo small blind. Il Texas hold 'em, o semplicemente hold'em o anche holdem (letteralmente tienile, riferito alle Dopo il flop (le prime tre carte comuni) la puntata minima deve essere quella del big blind, se il giocatore non ha sufficienti fiche per questa. Se dovessimo tradurli in italiano il Big Blind (o BB) e lo Small Blind (o SB) potremmo definirli, in maniera molto grezza, Grande Buio e Piccolo. Chi parla per primo nel preflop e postflop: lo small blind o il grande buio? Chi è il dealer? Chi riceve la prima carta?. Gioca a Texas Hold'em online con PokerStars - Prova gratis le nostre varianti e i Nelle partite Limit, il big blind equivale alla puntata piccola e lo small blind.

Toplists